PERTRIN L, disinfestazione formiche

  • 0
  • 7 settembre 2015

Come eliminare le formiche, in casa, cucina e giardinoComposizione 100 g di prodotto contengono Permetrina pura (25/75 cis-trans) g 0,6 Estratto di Piretro 25% g 0,1 Piperonil Butossido tec g 0,2.

PERTRIN L è efficace contro una vasta gamma d’insetti sia volanti che striscianti: mosche, zanzare, vespe, scarafaggi, formiche, ragni, pesciolini d’argento, grilli, pulci, ecc. Per le sue caratteristiche PERTRIN L può essere impiegato con efficacia in qualsiasi ambiente civile o industriale: case, magazzini, alberghi, scuole, negozi, ospedali, convivenze in genere, industrie.

PERTRIN L va irrorato tal quale sui muri, i pavimenti e le altre superfici degli ambienti da disinfestare, insistendo particolarmente nel trattamento di angoli, crepe, fessure, interstizi, tubazioni e di tutti quei punti che possono essere sorgenti d’infestazioni o percorsi abituali degli insetti.

L’insetticida resta attivo per un periodo variabile dalle 3 alle 5 settimane a seconda delle condizioni d’impiego: quantità, esposizione alla luce, tipo di superficie trattata. L’applicazione può essere effettuata con un irroratore meccanico.

• Applicare in ragione di 1 lt di prodotto per 100 m2 in caso di infestazione da insetti volanti.

• Applicare in ragione di 1 lt di prodotto per 75 m2 in caso di infestazione da insetti striscianti.

Classificazione Infiammabile. Nocivo: puo’ provocare danni ai polmoni in caso di ingestione. Pericoloso per l’ambiente: molto tossico per gli organismi acquatici. Puo’ provocare a lungo termine effetti negativi per l’ambiente acquatico. Confezioni Flacone con trigger da lt 1.

E’ un insetticida. Leggere attentamente le avvertenze. Quanto riportato sulla presente scheda è conforme all’etichetta approvata dal Ministero della Salute. Informazioni riservate ai tecnici dei settori biocidi e protezione delle piante ed alle Autorità Sanitarie.

Disinfestazione formiche

Quando le formiche diventano un problema è il momento di cercare un rimedio per liberarsene, quindi vediamo come eliminare le formiche da casa, in cucina e in giardino. Spesso ci si ritrova con una vera invasione di formiche nei vari ambienti senza neanche sapere da dove vengono.

Le formiche sono insetti di colore scuro che a volte possono avere un paio di ali e antenne piegate. I loro corpi rossi o neri possono raggiungere da 3/4 di pollice a 1/2 pollice di lunghezza. Non è vero che le formiche mangiano il legno, in realtà lo utilizzano per creare alveari. Per questo come le termiti sono aggressive e pericolose.

Le formiche amano luoghi umidi, come vasche da bagno, finestre e lavelli. Per questo è importante sapere come eliminare le formiche, perché altrimenti si rischia di ritrovarsele ovunque in tutte gli ambienti, ed è molto più facile prevenire la loro presenza piuttosto che combatterla.
Questi prodotti sono i migliori per la tua disinfestazione:

Quando si incominciano a vedere è possibile provare a eliminare le formiche con rimedi naturali, prendere una spugna con acqua e sapone per eliminare la traccia di feromoni. Capire immediatamente da dove entrano e utilizzare questo metodo naturale nei vari punti d’ingresso.
Un tipo di formiche è attratto dai dolci, e quindi è più facile trovarle in cucina, ma anche nei luoghi dove consumiamo spesso snack perché le briciole lasciano spazio al popolo delle formiche.
Quando hai a che fare con le formiche nei vari ambienti, il lavoro investigativo è importante per eliminare gli insetti, poi bisogna trovare il trattamento più efficace per le formiche che dipende dal tipo specifico che si ha in casa. Ogni specie infatti ha comportamenti diversi, varie preferenze alimentari.
Come eliminare le formiche
Quando il problema sussiste bisogna capire dove si trova il nido e passare alla disinfestazione delle formiche con varie tecniche e prodotti che vedremo come ottime soluzioni.

Rimedi naturali per sapere come eliminare le formiche: il Borace è efficace per uccidere le formiche . Fare un’esca in casa miscelando il borace con 3 cucchiai di zucchero a velo. Riempire piccoli contenitori come tappi di bottiglia e posizionare queste piccole trappole lungo il loro percorso. Questo trattamento impedirà alle formiche di spostarsi in tutti gli ambienti di casa.

Le formiche porteranno l’esca nel loro nido e questa sarà in grado di sterminare la colonia di formiche.

Continuiamo a vedere come eliminare le formiche utilizzando l’aceto, spruzzandolo nei battiscopa e nelle crepe, utilizzare questo metodo più volte al giorno.

La prevenzione si può fare utilizzando accorgimenti semplici, come mantenere pulito le superfici della cucina e del pavimento da briciole e rifiuti vari. Assicurarsi che tutti gli alimenti siano chiusi in contenitori ermetici.

Una casa pulita è la prima difesa contro le formiche. Raccogliere briciole di cibo, pulire le fuoriuscite, portare fuori la spazzatura e non lasciare piatti sporchi in casa. Tutto questo aiuta a eliminare la fonte di cibo delle formiche.

Dove si trova una formica se ne vedranno altre. Questo perché le formiche lasciano una scia profumata che altre formiche seguiranno.

Un rimedio efficace e duraturo che aiuta a risolvere il problema di come eliniare le formiche è un isetticida aerosol a base di Piretro. La composizione per 100 g di prodotto contiene Estratto di Piretro 50% g 0,80  Piperonil Butossido tec. g 3,00  Petrolio deodorato g 15,40  Propellente Propan-Butano q.b. a 100 distrugge rapidamente anche altri insetti: mosche e zanzare, mosconi, moscerini, scarafaggi, formiche, pulci che si trovano in case, ospedali, alberghi, ristoranti, mense, negozi, mezzi di trasporto, stabilimenti, aziende agricole.

Grazie  all’effetto paralizzante del Piretro è anche efficace contro vespe e vespai, minimizzando  i rischi di punture per l’operatore.

Contro insetti striscianti: dirigere la cannuccia in modo da far penetrare il prodotto in fessure, crepe, angoli, sotto i lavelli e le cucine, dietro i frigoriferi, ecc. dove normalmente si annidano le formiche.

Contro le formiche volanti con le ali togliere la cannuccia dal tasto e nebulizzare nell’aria,dirigendo il getto verso l’alto: 3-5 secondi ogni 30 m3 di spazio. In ambienti di normali dimensioni non superare l’erogazione di 4-5 secondi.

Contattaci per ordinare i prodotti o per un preventivo su misura gratuito! contatta ora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi